l’Italia richiede il tampone a chi arriva dalla Gran Bretagna

L'Europa e' in una seconda ondata di Covid-19. Al momento i paesi sotto osservazione sono Francia, Spagna e Regno Unito, dove si stanno mettendo in atto dei locdown locali. 

0
1845

Londra (Laura Quintavalle) Tampone obbligatorio per chi arriva da Regno Unito, Belgio e Olanda: dal 7 ottobre cambiano ancora le regole dell’Italia sui viaggi da/per l’estero.

L’aumeto dei contagi fa paura e l’Italia alza le sue difese. Ecco la lista de paesi coinvolti:

Dal 22 settembre al 7 ottobre, l’Italia richiede il tampone a chi arriva da questi Paesi:

  • Croazia
  • Grecia
  • Malta
  • Spagna
  • Bulgaria
  • Francia (Regioni di Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Ilȇ -de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa Azzurra)

Dal 7 ottobre si aggiungono:

  • Regno Unito
  • Belgio
  • Olanda

Ricordarsi di comilare e portare con sé l’autodichiarazione giustificativa del viaggio in Italia, da consegnare ai controlli.

L’Europa e’ in una seconda ondata di Covid-19. Al momento i paesi sotto osservazione sono FranciaSpagna e Regno Unito, dove si stanno mettendo in atto dei locdown locali.

Anche in Italia i contagi sono in peggioramento, non c’e’ regione che non sia stata colpita: ragione per cui  il ministro della salute Speranza  ha introdotto l’obbligo di mascherina all’aperto in tutto il Paese e restrizioni sui viaggi da alcuni paesi.

Ecco la classifica dei Paesi che stanno registrando il più alto picco del Covid-19 in Europa:

  1. Francia 165.407
  2. Spagna 149.892
  3. Russia 111.602
  4. Regno Unito 108.721
  5. Ucraina 50.784
  6. Olanda 42.065
  7. Repubblica Ceca 33.206
  8. Germania 28.282
  9. Italia 27.173
  10. Belgio 24.800
  11. Romania 21.284
  12. Ungheria 12.614
  13. Austria 10.061

Dati ECDC riferiti agli ultimi 14 giorni e aggiornati al 6 ottobre