Il 2 Dicembre riapre la National Gallery ma sempre con molta precauzione per i turisti

Una Nationa Gallery sempre piu' moderna ecco le mostre in totale sicurezza

0
130

Londra ( silvia Catarsi) La National Gallery riaprirà le sue porte mercoledì 2 dicembre.

Come prima del blocco di novembre, tutte le visite alla National Gallery devono essere prenotate online e in anticipo. Ci sono misure di distanziamento sociale di due metri in tutta la Galleria. La National sta ancora operando sui tre percorsi artistici a senso unico per guidare i turisti e appassionati attraverso le diverse aree delle collezioni: Si possono anche scegliere i percosi da fare sempre prenotandosi on line.

La National Gallery presenterà anche nuove opere della National Gallery Artist in Residence 2020: Rosalind Nashashibi. Con soggetti che vanno da Shakespeare a Ingrid Bergman, An Overflow of Passion and Sentiment presenta quattro nuovi dipinti di varie dimensioni intervallati dai dipinti spagnoli del XVII secolo della Galleria nella sala 30. L’intervento artistico di Nashashibi risponde alla passione e al dramma emotivo nelle opere di Velázquez, Ribera, Murillo e Zurbarán che si trovano nelle vicinanze. La mostra (fino al 21 febbraio 2021, ingresso gratuito) fa parte di un corpus di opere che Nashashibi, regista e pittrice, ha prodotto durante la sua residenza.

NEWS: National Gallery to Reopen Room 32 – Love London Love Culture

Nella Sunley Room, la National Gallery apre una mostra che mostra opere di bambini delle scuole elementari di tutto il Regno Unito nella 25a mostra annuale Take One Picture (fino al 31 gennaio 2021, ingresso gratuito).

Ogni anno la Galleria invita le scuole primarie di tutto il paese a concentrarsi su uno dei suoi dipinti e rispondere in modo creativo ai suoi temi, argomenti, contesto storico o composizione. Con l’obiettivo di promuovere le arti visive in tutto il curriculum e ispirare un amore per l’arte per tutta la vita, quest’anno la National Gallery ha scelto Men of the Docks (1912) di George Bellows (1882-1925) come fonte di ispirazione.

E’ possibile scaricare la mappa online prima della tua visita  sul tuo smartphone e i visitatori possono accedere a informazioni dettagliate su ogni dipinto attraverso il sito web della Galleria. Quando percorri i percorsi artistici puoi anche ottenere piu’ informazioni scaricando gratuitamente l’app Smartify e utilizzare il telefono per scansionare i dipinti.