Attenzione – Regno Unito spunta la variante indiana: gia’ 80 casi

0
1632

Londra (Laura Acquaviva) Allerta in Gran Bretagna, scoperta la variante indiana, la quale presenta una doppia mutazione rispetto a quello originario e appare più trasmissibile.

Non solo il Regno Unito ha anche lanciato l’allarme per la variante sudafricana, ma che resiste di piu’ ai vaccini che cono sciamo. I casi sono concentrati in 4 focolai, tutti nel sud di Londra.

In Usa primo caso di variante indiana con doppia mutazione

 

le preoccupazioni non mancano, perché questo ceppo presenta una doppia mutazione rispetto a quello originario e appare più facilmente trasmissibile, nonché meno suscettibile ai vaccini.

La preoccupazione degli esperti e’ molto alta, Paul Hunter intervistato dal Guardian ha detto ha denti stretti : “Quello che preoccupa – anche se è ancora prematuro dirlo con certezza – è la doppia mutazione”.

Public Health England (Phe) ha riferito che 80 casi della variante, sono stati confermati in Inghilterra e quattro in Scozia. In India i tassi di Covid-19 sono in aumento, ma ancora il paese non è sulla “lista rossa” del governo dei Paesi con divieto di viaggio.

L’uforia dei giorni scorsi della movida Londinese, forse ora dovra’ essere un po’ ridimensionata, senza panico, ma dovranno rivedere certe cose di sicuro.