GB La prima pandemia Covid e’ stata gestita male ( ma si sapeva dove e’ la novita’) errori e successi in un report

0
205

Londra( Paola Pandolfi) – In Gran Bretagna durante la prima pandemia Covid e’ stata gestita male: ma si sapeva dove e’ la novita’.

Parti del governo Britannico puntano il dito sulla gestione sbagliata nella prima fase della pandemia, quando Boris disse alla nazione che la cosa migliore era l’immunita’ di gregge. Perche’ tornarci ora sulla questione?  Perche’ ora e’ ufficializzata da una rapporto.

I parlamentari britannici in un rapporto, affermano che:  L’approccio del governo, sostenuto dai suoi scienziati, è stato quello di cercare di gestire la situazione per ottenere l’immunità di gregge, con un ritardo nell’introduzione del primo lockdown, che è costato vite umane.

Il documento

La ‘Health and Social Care Committee e dal Science and Technology Committee, composta da parlamentari di ogni schieramento politico e presieduto dagli ex ministri conservatori Jeremy Hunt e Greg Clark. In 150 pagine vengono descritti i fallimenti, ma anche i successi del governo nella gestione della pandemia, che è stata definita la “più grande sfida in tempo di pace” per un secolo.

La crisi ha messo in luce le carenze di una sistema sanitario e politico di cui si ignorava forse l’esistenza. Ma e’ successo anche ad altri paesi come l’Italia, Francia, Spagna, e nel mondo.

La pandemia e’ stata un onda anomala, forse prevedibile, forse no, che ha messo in ginocchio il mondo intero.  Poi ci sono state nazioni che hanno reagito meglio di altri, ma i morti ci sono stati ovunque e questo significa che nessuna nazione e’ stata capace di non far morire le persone. 

VACCINI IN GB UN SUCCESSO PIU’ DI ALTRE NAZIONI

Dagli Errori si impara, dai successi si capisce e si migliora. Con questa logica, la Gran Bretagna ha affrontato i suoi errori, e ha messo appunti dei vaccini che hanno funzionato.

I vaccini infatti, nel report sono stati considetati  “una delle iniziative più efficaci nella storia del Regno Unito”. Oggi la situazione ha ritrovato un suo equilibrio. Il covid non e’ stato debellato e forse non si riuscira’ mai, dobbiamo imparare a conviverci. Ma sicuramente un paese come la Gran Bretagna non cadra’ due volte nei soliti errori, anzi ha dei piani sanitari per il futuro molto bene dettagliati.

Dove stava il manuale per fronteggiare una pandemia del genere? Alzi la mano quale goveno e’ stato preparato a questo Covid-19 che ha cambiato le nostre vite. Il manuale anti covid non c’e’ non c’e’ mai stato ne mai ci sara’.

Da qui tutte le nazioni sono ripartire.

ascoltiamo una testimonianza di un medico italiano che ci racconta cosa succedeva negli ospedali durante la prima pandemia: ( intevista fatta a LondonONE radio)