Gb, droga per stupro le donne scendono in piazza contro lo “spiking”

0
521
italoeuropeo londononeradio italiani londra

Londra (Anna Pettinelli) Stop allo “spiking”, il fenomeno della somministrazione di droga a vittime inconsapevoli che poi vengono stuprate. Miglia di donne nelle citta’ di  Bristol, Birmingham e Nottingham, hanno gridato il loro malessere.

Attenzione giovani donne, alle ragazze che vengono avvicinate con drink nei pub e discoteche, fate molta attenzione non bevete mai nulla se veramente non siete sicure, dice una donna durante il corteo.

Gb, la protesta delle donne contro "spiking" e stupri nelle discoteche

Il fenomeno, scrivono i media inglesi, sta aumentando con il ritorno dei giovani alla vita accademica in presenza e alla vita notturna dei centri universitari. La polizia a livello nazionale ha registrato almeno 198 casi confermati di “spiking” di bevande alcoliche e altri 24 tramite l’uso di aghi.

La pratica degli agni e’ l’ultima “moda dissacrante” per colpire e poi struprare le ragazze. Il governo deve fare qualcosa e subito. Il fenomeno e’ anche in altri paesi con l’Italia, Francia e Spagna.