G20: Joe Biden stretta di mano con il Papa e Mattarella simbolo di rinasciata e continuita’

0
432
italoeuropeo londononeradio italiani londra

Londra (Piero Tartaglia) Nel corso della sua prima giornata romana per il G20, il Presidente degli Stati Uniti Biden  ha incontrato Papa Francesco, il presidente Mattarella e il premier Draghi, e in tutte le occasioni ha salutato i suoi interlocutori con una vigorosa stretta di mano.

tgcom
tgcom

Stretta di mano, un segnale importante sia per la situazione covid, sia per le relazioni tra Italia e America. Un Biden sorridente, determinato il colloquio con il presidente Draghi si è incentrato sull’eccellente cooperazione fra la presidenza italiana del G20 e gli Usa nella gestione delle più importanti sfide globali: la lotta alla pandemia, il contrasto ai cambiamenti climatici, il rilancio dell’economia e il rafforzamento del sistema multilaterale basato sulle regole”. Lo rende noto Palazzo Chigi. I due leader hanno inoltre “riaffermato la solidità del legame transatlantico”.

Il pontefice rinnova l’invito a sfruttare l’evento per risolvere le crisi in atto, trasformando il senso di isolazionismo in una “reale possibilità di cambiamento”

Il vescovo di Roma ha anche sottolineato che “ognuno di noi può fare la propria parte nel cambiare la minaccia del cambiamento climatico e il degrado della nostra casa comune”.