UK: le infezioni Covid superano i 100mila casi per la prima volta

0
474
Londra (Roberta Chiatti) – In Regno Unito le infezioni covid hanno superato per la prima volta i 100mila casi, secondo gli ultimi dati del governo.

Nonostante la notizia,Boris Johnson martedì ha dichiarato che non saranno aggiunte al piano B nuove restrizioni prima di Natale o l’idea di introdurre il lockdown.

Non solo le infezioni, ma anche il tasso di mortalità per Covid è aumentato con la registrazioni di 147 decessi nelle ultime 24H. Tornando alle infezioni, attualmente i 106.122 casi di questo mercoledì 22 dicembre rappresenta un record nel registro sanitario della Gran Bretagna, perchè è il numero di casi più alto riportato finora.

Questa notizia dovrebbe far preoccupare il Paese e invece l’Inghilterra – a differenza di Scozia, Nord Irlanda e Galles – allenta le restrizioni sulla quarantena, riducendola a 7 giorni (clicca qui per saperne di più).

Dall’altra parte, invece, gli esperti raccomandano ai bambini vulnerabili, di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, di ricevere il vaccino contro il Covid. La campagna vaccinale, infatti, è l’unica ad avere ottimi risultati con con oltre 30,8 milioni di terze dosi somministrate nel Regno Unito.