Boris: immagine in caduta libera ora si scusa con la Regina

0
733
Londonone radio sky

Londra (Carlo Loprete) Continuano i guai per Boris per un Party prima del funerale di Filippo, Boris Johnson si scusa con la Regina. La vicenda sta mettendo in seria crisi il premier britannico che potrebbe perdere la maggioranza che lo sostiene.

Due feste il giorno prima dei funerali del Principe Filippo, uno per il portavoce uscente del primo ministro, James Slack (ora vicedirettore del Sun), e l’altro per un fotografo di Downing Street, con l’agravante che sono state pure violatele restrizioni anti-Covid allora vigenti

It's time to free Boris Johnson from the misery of being Prime Minister - New Statesman

In tutto questo c’e’ da dire dove sono finiti i modi gentlement inglesi? Sembrano spariti, ma quello che stupisce e’ che Boris in due giorni a collezionato critiche e attacchi dall’intersa nazione, mettendoli in seria crisi politica e umana.

Ancora scuse da parte di Boris, prima al parlamento e alla Nazione per il party gate, ora direttamente a Sua Maesta’, la quale come sempre non si pronuncia, se ne sta in sileziono ma forse dentro di se c’e’ rimasta pure male.

Chiedere scusa ora non so cosa serva, non so quanto sia utile, le scuse di facciata passano inosservate davanti all’onda d’urto di una frana politica IN CADUTA LIBERA.

.