GIORNATA EUROPEA CONTRO LE MOLESTIE LO SPORT E LA POLITICA SI MOBILITANO PER SENSIBILIZZARE GLI ATLETI E IL GRANDE PUBBLICO

0
2674
italoeuropeo londononeradio italiani londra

Londra  – Per attrarre l’attenzione sul problema delle molestie e delle violenze nello sport, l’Ufficio in Italia del Parlamento Europeo e la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) organizzano un evento a cui parteciperanno, tra gli altri, la vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno, l’ex campionessa di scherma e attuale sottosegretario del Consiglio dei ministri con delega allo sport Valentina Vezzali, il presidente Fise Marco di Paola e il presidente del CONI Giovanni Malagò.

 

L’evento, realizzato in collaborazione con il CONI, RAI per il Sociale, Rai Sport, il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza e SOS Villaggi dei Bambini, mira a denunciare la drammatica realtà delle molestie e delle violenze legate al mondo dell’attività sportiva ed agonistica e a proporre delle soluzioni volte a sradicare questa problematica. Per questa ragione il mondo dello Sport, che contribuisce alla crescita e alla formazione etico-sociale, vuole scendere in campo per sensibilizzare l’intera comunità a favore di tutti i soggetti fragili (compresi gli animali).

25 novembre, tutti gli eventi della Giornata contro la violenza sulle donne in programma a Brescia e provincia - Prima Brescia

Oltre a Picierno, Vezzali, Di Paola e Malagò, parteciperanno le giornaliste Karina Laterza, Presidente della Commissione Pari Opportunità della RAI, Donatella Scarnati Vicedirettrice di Rai Sport e Giovanni Parapini, Direttore Rai per il Sociale. Saranno presenti inoltre Sara Morganti, campionessa paraolimpica Fise e Eleonora Daniele, testimonial della Giornata europea contro le molestie.

L’evento, moderato da Roberta Ammendola, giornalista di Rai1, sarà aperto dai saluti del responsabile dell’Ufficio del Parlamento europeo in Italia Carlo Corazza.