Sottosegretario Affari Esteri Della Vedova:” Draghi ha fatto un ottimo lavoro a dare un sì politico all’entrata dell’ucraina in Europa.”

0
2985
Londonone radio sky

Londra – ( Caterina Rossi) Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli Affari Esteri ha parlato oggi a LondonOne Radio commentando il discorso che stamani il presidente Zelensky ha fatto a camere unite in Italia.

Zelensky ha infatti riportato la contabilità più drammatica: quella delle morti dei bambini uccisi nella guerra fin’ora, ha sottolineato il sottosegretario :

“Credo che sia stata una testimonianza dignitosa e potente e credo che draghi gli abbia risposto nella giusta misura, esprimendo la determinazione a sostenere l’ucraina con le sanzioni contro la Russia e garantendo all’esercito ucraino le armi con cui potersi difendere.”

In Italia sono arrivati 65 mila profughi che lo stato con l’aiuto della fiorente comunità ucraina italiana si impegnerà a gestire al meglio con un dovuto sostegno europeo.

“Dobbiamo rispondere a questa tragedia uniti come Europa”

Della Vedova ritiene che Draghi abbia fatto un ottimo lavoro a dare un politico all’entrata dell’ucraina in Europa.

“loro sono alla frontiera e sono la trincea dell’Europa in questo momento. […] Putin ha fatto questo con determinata volontà imperialista.”

Della Vedova sostiene infatti che le azioni e minacce dell’Oligarca russo siano basate su alibi che dovrebbero nascondere il suo obbiettivo di distruggere le democrazie liberali.

Per quanto riguarda il problema energetico l’Italia si sta impegnando a diversificare il proprio approvvigionamento energetico considerando altri fornitori e spingendo sulle energie rinnovabili.

“Noi italiani siamo arrivati a dipendere in modo irragionevole da un punto di vista politico dal gas della Russia. “

La realtà dei fatti è che continuare a comprare dalla Russia significa finanziare la sua guerra.

Della Vedova ha poi espresso un saluto personale a tutti gli ucraini all’ascolto:

“Voglio esprimere tutta la mia personale ammirazione e l’ammirazione del governo italiano alla resistenza ucraina e la convinzione che Draghi oggi ha ribadito che noi Italia /Europa/ alleanza atlantica abbiamo scelto di non intervenire militarmente con nostri mezzi sul terreno […] ma non ci siamo girati dall’altra parte”

Ti puó interessare  anche

Zelensky parla ai politici italiani:”Aiutateci, l’Ucraina è il cancello dell’Europa e…

 

Londra – Il presidente Ucraino Zelensky parla davanti ai politici italiani in video conferenza. ” Italiani aiutateci, amo l’italia, conosco l’italia, vi abbiamo aiutato…