UK Network Rail dichiara tre giorni di scioperi 21, 23, 25 giugno

0
3017
sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio
sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio

Londra – Sciopero della ferroviaria a Londra lo dici la Network Rail. Forse la metá della rete ferroviaria britannica funzionerá con ma con un servizio limitato nei giorni di sciopero

Oltre 40.000 dipendenti di Network Rail e 13 operatori ferroviari entreranno in sciopero la prossima settimana martedì 21, giovedì 23 e sabato 25 giugno, a causa  delle retribuzioni  e licenziamenti.

La società ha affermato che sulle che rimmarranno aperte aperte, i servizi opereranno solo dalle 7:30 alle 18:30 e non tutte le stazioni saranno servite.

In parlamento Il segretario al ransport Grant Shapps ha detto che gli scioperi ferroviari proposti sono “del tutto inutili” e “controproducenti” perché il blocco degli stipendi per il personale ferroviario stava “volgendo al termine”.

In precedenza, nel suo discorso, Shapps ha affermato che il governo ha protetto i lavoratori delle ferrovie durante la pandemia, con un pacchetto pari a “£ 600 per ogni famiglia in questo paese” o “£ 160.000 per ferroviere”. Anch se questo sussidio non puó durare per sempre.

sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio
sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio

Non ci saranno servizi nelle località come Penzance in Cornovaglia, Bournemouth nel Dorset, Swansea nel Galles del Sud, Holyhead nel Galles del Nord, Chester nel Cheshire e Blackpool, nel Lancashire.

Inoltre, non ci saranno treni passeggeri diretti a nord da Glasgow o Edimburgo e gli ultimi treni da e per Londra saranno molto prima del normale.

Le linee aperte includono la West Coast Main Line da Londra alla Scozia attraverso località come Birmingham e Manchester.

Una serie di grandi eventi, tra cui il Festival di Glastonbury, che si terrà dal 22 al 26 giugno, potrebbero essere interessati da questi disagi.

sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio
sciperi dei treni a Londra italoeuropeo londononeradio