GB: i landlords non potranno impedire di portare animali domestici

0
125
Londra (Roberta Chiatti) – Se stai cercando di affittare una nuova casa in Gran Bretagna e possiedi un animale domestico non devi preoccuparti.

Oggi cercare casa, anche se si ha un animale domestico, è diventato più semplice grazie ad una nuova legge introdotta lo scorso 16 giugno.

La legge prevede che i landlords (i proprietari degli appartamenti) non potranno impedire di portare animali domestici in casa e/o vietare le richieste di chi ha bambini o di chi riceve benefits dallo stato.

I proprietari ora devono avere un motivo valido per rifiutare richieste di affitto da parte di chi possiede o vuole avere un animale domestico in casa. La stessa legge vale anche nei casi in cui agli affittuari è richiesto un aumento ingiusto di affitto e inoltre e con questa legge non esisteranno più  occasioni di sfratto per guasti e immobili in ​​condizioni inadatte, come quelle umide, da riparare.

Stando a uno studio condotto da Goodlord ha suggerito, solo  il 7% dei landlords accetta animali domestici nella propria casa, quindi è probabile che questa con questa legge si apriranno molti scenari per i possessori di animali domestici.

In tutto questo il Ministro Michael Gove ha aggiunto la sua volontà di introdurre una polizza assicurativa per eventuali danni causati dagli animali domestici alla proprietà.