Londra (Roberta Chiatti) – A Londra sono in arrivo 94 nuovi treni per la Piccadilly Line, una delle linee di metropolitana più antiche della città. 

Nata nel 1973, la Piccadilly Line è uno dei servizi di metropolitana che tuttora presenta infrastrutture obsolete, ed infatti Transport for London (TfL) è in attesa di nuovi treni che dovrebbero migliorare le prestazioni operative e l’esperienza dei passeggeri, per portare il servizio della linea agli standard della Victoria line, dove i treni viaggiano ogni minuto nelle ore di punta.

Sebbene 1,5 miliardi di sterline per i nuovi treni fossero già stati incassati prima dei problemi economici  di TfL,  il finanziamento per installare il nuovo sistema di segnalazione non è ora disponibile,  il che significa che i nuovi treni  non saranno in grado di raggiungere il loro pieno potenziale di efficienza.

La linea Piccadilly attualmente effettua corse ogni 2-3 minuti dal centro di Londra, ma solo ogni 10-20 minuti su alcune delle sue diramazioni esterne. È tornata operativi per  il Terminal 4 di Heathrow martedì (14 giugno) dopo essere stato chiusa per due anni a causa della pandemia.