Multilinguismo in famiglia, come affrontare le criticità. I webinar gratuiti del Comites Londra

0
5076
Londonone radio comites
Londonone radio comites

Londra – Tra le maggiori difficoltà che una famiglia di origini italiane, che vive nel Regno Unito, deve affrontare nella vita di tutti i giorni, ci sono sicuramente quelle di come poter agevolare il percorso dei loro giovani figli verso il multilinguismo.

Il Comites di Londra lancia una nuova iniziativa a supporto delle famiglie italiane nel Regno Unito e le questioni legate al multilinguismo: come i genitori possono affrontare le criticità che si possono creare nel percorso di crescita culturale e sociale dei loro figli.

Mentre per alcuni genitori potrebbe essere un’attività naturale miscelare italiano e inglese, e per i rispettivi figli apprendere le lingue come se fosse un gioco, per altri genitori, e altri figli, il multilinguismo può apparire una criticità difficile da risolvere attraverso le conoscenze a propria disposizione.

Per tale motivo che il Comites Londra ha organizzato tre webinar a partecipazione totalmente gratuita, durante i quali altrettanti esperti forniranno interessanti nozioni per agevolare il percorso dei giovani figli nella loro fase di apprendimento di una doppia lingua, aiutando i genitori nella vita di tutti i giorni, cercando di rendere il multilinguismo una pratica il più naturale possibile.

I tre webinar si terranno in lingua italiana, nel fuso orario inglese e sui canali social facebook, youtube e twitter del Comites Londra, e vedranno protagonisti:

  • mercoledi 19 ottobre alle ore 13 Jacopo Torregrossa, professore di Multilinguismo al Ghoete-Universitat Frankfurt am Main;
  • lunedì 14 novembre alle ore 13 Antonella Sorace, professoressa di Linguistica dello Sviluppo all’University of Edinburgh e fondatrice di Bilingualism Matters;
  • lunedi 12 dicembre alle ore 18 Giulia Pepe, ricercatrice in Sociolinguistica all’University of Westminster e docente di lingua italiana.

Durante le singole sessioni potranno essere poste delle domande agli esperti. Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito www.comiteslondra.com