Manchester : Attacco Terroristico , strage al concerto di Ariana Grande

Manchester- Ore 22.30,  una forte esplosione causata da un Kamikaze e da altri ordigni durante il concerto di Ariana Grande, hanno causato il bilancio atroce, di 19 morti e 60 feriti. L’attacco sembra rientrare in una cornice già vista in passato e in altri luoghi. Ancora nonostante la notte di indagini, c’e’ molta confusione, si parla di una persona fermata, ma ancora la polizia non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

A seguito della prima esplosione, ce ne sono state altre, la folla quasi tutta giovane ha iniziato a correre ovunque, persone che correvano addirittura su altre persone cadute.

Mail Online: “Ariana Grande aveva appena terminato la sua ultima canzone e aveva lasciato il palco quando abbiamo sentito una grande esplosione.

Theresa May che ha parlato di un attentato “orribile” e ha annunciato che sospenderà le attività in vista del voto. Alle 9 di mattina (ora di Londra) la premier May presiederà il comitato britannico di emergenza per la sicurezza ‘Cobra’.

Arianna Grande e’ un idolo per i giovani,  giovedì doveva esibirsi alla O2 Arena di Londra ma ora tutto e’ in forse: “Non è in condizioni di esibirsi”.

Questa strage ricorda subito  il Bataclan di Parigi, a Orlando (Florida), in Germania la scorsa estate. I concerti sembrano ambienti ideali per gli attentatori, colpire piu’ gente possibile tutta in un solo posto.

Ecco l’aera colpita: