Londra – Si e’svolta in Ambaasciata, la quinta edizione di Italy Made Me, il concorso istituito dall’Ambasciata d’Italia a Londra per premiare giovani ricercatori italiani che operano nel Regno Unito e che hanno svolto almeno una parte della loro formazione in Italia.

I premi sono stati assegnati quale riconoscimento dei risultati di rilievo ottenuti in uno dei campi del sapere definiti dall’European Research Council (Life Sciences, Physical and Engineering Sciences, Social Sciences and Humanities) e al termine di un processo di valutazione condotto in maniera indipendente dai membri del Consiglio Scientifico dell’Ambasciata.

Video con intervista all’Ambasciatore e ai vincitori:

 

Il concorso è stato organizzato in collaborazione con l’Association of Italian Scientists in the United Kingdom. L’edizione 2019 è stata sostenuta da Green Network Energy, Materias, David Y Mason Foundation e dall’associazione di cultura italiana Il Circolo. Sono stati presentati 34 progetti da ricercatrici e ricercatori attivi presso le più importanti università britanniche.

 

LEAVE A REPLY