NHS : le waiting list aumentano a causa del Covid-19

Sono state pubblicate le analisi mensili del NHS che mostrano gli effetti persistenti della pandemia.

0
162

(Londra – Martina R. Inchingolo) – Sono state pubblicate le analisi mensili del NHS che mostrano gli effetti persistenti della pandemia.

Le analisi del NHS England mostrano come l’healthcare system è ancora sovraccaricato e che la pandemia è lontana dall’essere finita.

A Londra (come nel resto dell’Inghilterra) il covid si fa sentire a malapena, con negozi e ristoranti aperti e discoteche sovraffollate, gli inglese sono tornati alla vita di prima.

Neanche la mascherina è più un obbligo (anche se in realtà qui non lo è mai stata come in Italia), infatti prendendo la metro solo in pochi continuano a viaggiare in sicurezza indossandola.

Ma malgrado questo apparente progresso dall’ultimo lockdown gli ospedali continuano ad essere sovraffollati.

I tempi di aspetto per trattamenti medici possono variare, con 1.85 milioni di pazienti che aspettano per più di 18 settimane.

Sono 5,025 i pazienti che aspettano sui lettini per i corridoi degli ospedali per più di 12 ore, questo è un nuovo record paragonato ai 2,794 del mese di Agosto e 11 volte più alto dei 458 nell’estate del 2019.

Un altro dato preoccupante di questa analisi è l’abbassamento di numero di visite per i pazienti affetti dal cancro dall’inizio della pandemia.

Questa analisi mostra tutt’altro dalla dichiarazione del governo dove promettono che la pandemia non affetterà le cure per il cancro.

Malgrado in Inghilterra ci sia un apparente ritorno alla normalità, il covid è ancora molto presente e bisogna restare sull’attenti.